si raccontano.....

....semplici storie di vita quotidiana che la rendono speciale.....

mercoledì 6 luglio 2011

Un ciel bleu

A Marina, che oggi ha ricordato la sua mamma con tanta nostalgia, dedico il "Bleu de ciel" di Wassily Kandinsky - uno tra i miei pittori preferiti - e questa poesia, che mi torna alla mente ogni volta che penso a mia madre,mio padre,mio marito.
_ Un giorno
ci ritroveremo
e tu forse
sarai farfalla
o fiore
o altra cosa
ed io forse
un acchiappafarfalle
un raccoglifiore
o altra cosa
ma ti prego
ti prego
fa' in modo
che quel giorno
io ti possa riconoscere._
(ignoro l'autore)

6 commenti:

Aria ha detto...

Volevo chiederti chi è l'autore di questa bellissima poesia, su internet non l'ho trovato, grazie!

mimma ha detto...

Cara Aria, hai ragione: avrei dovuto essere più precisa sul nome dell'autore. Come puoi vedere ho rimediato. Si chiama Albino Pierro, un poeta di grande cultura e sensibilità,nato a Tursi in provincia di Matera. Sono sicura che in Internet potresti trovare la sua bibliografia e, in qualche libreria, l'antologia. E' nell'antologia che potrebbe esserci questa candida e tenera poesia: per parte mia l'ho letta da qualche parte molti anni fa'(forse proprio su un suo libro?) e mai dimenticata. Se serve aiuto me lo dici,ok?
Un abbraccio


Un abbraccio.

mimma ha detto...

PS x Aria: ho cercato di scrivere un commento sul tuo blog ma non c'è stato verso. Sorry

Aria ha detto...

Ti ringrazio, oggi sono 20 anni che ho perso mia madre...questa poesia esprime tutto ci che vorrei dire....un abbraccio e grazie della visita!

Aria ha detto...

Ps: spero ch continuerai a seguirmi!Ciao!

mimma ha detto...

PS2- Leggendo qua e là alcune poesie dell'antologia di Pierro, mi viene il dubbio che il suo stile non abbia nulla a che vedere con quello della poesia di cui stiamo parlando. Quindi, per evitare svarioni, meglio lasciarla nel limbo dell'autore "ignoto". Per ora.....